Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

STA NASCENDO IL NUOVO CENTRO NUOTO DI MIRANDOLA

STA NASCENDO IL NUOVO  CENTRO NUOTO DI MIRANDOLA
STA NASCENDO IL NUOVO CENTRO NUOTO DI MIRANDOLA
Da giugno 2018 tante novità per le vasche interne ed esterne

Sta nascendo il nuovo Centro nuoto di Mirandola. La struttura riaprirà nel giugno 2018 con rinnovate vasche interne ed esterne, spazi ripensati e razionalizzati e tante novità. Per raggiungere questo obiettivo la piscina ha chiuso dallo scorso 1° agosto allo scopo di definire il passaggio di consegne con i nuovi gestori: Cooper Nuoto di Correggio, Bottoli Costruzioni di Mantova e Myrtha Pools di Castiglione delle Stiviere, divisione commerciale di A&T Europe spa,che hanno dato vita a una associazione temporanea di imprese (Ati) che poggia su esperienze maturate in realtà diverse e che si integrano perfettamente tra loro.

I lavori di riqualificazione inizieranno nell’ottobre 2017 con un investimento complessivo di 3.328.899 euro a carico dei nuovi gestori. Lo scorso 31 luglio ha quindi cessato la sua esperienza “La Mirandola” spa, società mista pubblico privata nella quale il Comune di Mirandola partecipava con un 49 per cento e che aveva gestito in passato il Centro nuoto.

Tanti gli interventi programmati per consegnare alla comunità una struttura performante, funzionale, adatta alle nuove esigenze e rispondente a tutti i requisiti normativi. A cominciare dallo spostamento dell’ingresso in angolo, in una posizione baricentrica tra i parcheggi esterni e l’area estiva.

Di fronte all’ingresso sarà allestito il bar che in questo modo potrà essere utilizzato da chiunque e, nella stagione estiva, servire anche l’area esterna. Nella struttura interna, al piano terra, sarà realizzata un’area relax con sedie e tavolini, libri cross booking e giochi per i bambini piccoli. L’area servirà a intrattenere genitori e fratellini piccoli dei giovani nuotatori, consentendo il controllo delle vasche natatorie. Ci sarà anche un ripensamento degli spazi interni per consentire ai gestori di aumentare i servizi offerti come: ginnastica dolce memory training, ginnastica posturale, meditazione, shiatzu, yoga, ginnastica pre- natale. Numerosi gli interventi previsti all’interno tra i quali il rifacimento della pavimentazione del bordo vasca, della vasca di 25x16,36 metri e della vasca natatoria piccola, oltre alla realizzazione di un centro idro-benessere.

Sarà poi interamente riorganizzato il parco esterno che verrà dotato anche di un campo di calcio a cinque su erba naturale. La piscina esterna da 50 metri subirà un radicale intervento: saranno modellate penisole e localizzate insenature. La vasca sarà divisa in quattro zone: una per i più piccoli con una ampia rampa di ingresso e giochi d’acqua, una destinata alla zona relax con una lunga panca idromassaggi con 10/12 postazioni, una riservata ai corsi per adulti (acquagym, acqua zumba, Hydrobike), una per nuoto libro e corsi estivi con tre corsie da nuoto. Ma sono tante altre le novità in serbo e che saranno svelate nel 2018 quando il Centro nuoto aprirà i battenti.