Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

SI PRESENTA IL NUOVO LIBRO DI GUIDO ZACCARELLI

SI PRESENTA IL NUOVO LIBRO DI GUIDO ZACCARELLI
SI PRESENTA IL NUOVO LIBRO DI GUIDO ZACCARELLI
"Dalla piramide al cerchio" giovedì 23 febbraio, nella sala consiliare del municipio, ore 21

Sarà presentato a Mirandola, giovedì 23 febbraio, presso la sala consiliare del municipio di via Giolitti, alle 21, il nuovo libro del mirandolese Guido Zaccarelli  “Dalla piramide al cerchio. La persona al centro dell’azienda” (Franco Angeli, 141 pagine, 19 euro). Ingresso libero. L'iniziativa ha il patrocinio del Comune di Mirandola.

Zaccarelli, ideatore dell’innovativo sistema di organizzazione aziendale basato sulla Conoscenza Condivisa, si occupa nuovamente dei luoghi di lavoro e del diffuso senso di malessere che vi è penetrato, contagiando chi vi è occupato. Come rimediare quindi? Per Zaccarelli la panacea di tutti i mali sta nel portare la persona al centro, creando una nuova cultura aziendale che crei identità e senso di appartenenza.

Nel suo saggio, l’autore propugna le necessità di adottare modelli organizzativi più aderenti ai bisogni e ai desideri delle persone, invogliate in questo modo a “donare” le proprie idee agli altri e a condividere la conoscenza in forma circolare, innescando un meccanismo virtuoso dal quale trarrebbe giovamento tutta l’azienda.

Il successo aziendale passa quindi, per Zaccarelli, attraverso la creazione di luoghi di lavoro felicitanti, i soli capaci di fare emergere la conoscenza sommersa nelle persone. Chi viene rispettato nel luogo di lavoro, si sente partecipe, coinvolto, diventando proposito e volonteroso. Un atteggiamento del quale beneficerà l’intera produzione aziendale.

Il saggio di Zaccarelli è “rinforzato” dalla prefazione del vescovo di Modena Erio Castellucci e da una lunga serie di interventi introduttivi di imprenditori e manager di importanti aziende del nostro territorio, ma anche di esponenti di associazioni di categoria, docenti e studenti universitari a conferma di come le idee di Guido Zaccarelli abbiano incontrato un uditorio attento nel mondo economico, dell’impresa e della cultura.