Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

MONTALCINEMA 2020 IL CINEMA AL MONTALCINI

MONTALCINEMA 2020 IL CINEMA AL MONTALCINI
MONTALCINEMA 2020 IL CINEMA AL MONTALCINI
Rassegna cinematografica

“Montalcinema, secondo tempo!”. Riprende la rassegna “Montalcinema 2020, Il cinema al Montalcini”, con nuovi film in cartellone da gennaio a marzo 2020. Dopo le pellicole proiettate in autunno che hanno trovato il favore di grandi e piccoli – numerose le persone che vi hanno assistito - saranno ben sette i lungometraggi in programma, a partire da quello di venerdì 10 gennaio alle ore 21.00.

Ad esordire sarà “Tutti pazzi a Tel Aviv” di Sameh Zoabi. Film che ha esordito nelle sale cinematografiche lo scorso anno, propone un discorso semplificato sulla crisi israelo-palestinese, intrattenendolo con mestiere, grazie anche a un divertito sguardo su un linguaggio universale come quello della soap opera. Salam, giovane palestinese che vive a Gerusalemme, lavora come assistente ai dialoghi per una fortunata telenovela. Ogni giorno, il ragazzo deve attraversare un posto di blocco israeliano. Questa esperienza influenza la sua scrittura.

Domenica 26 gennaio, sarà invece la volta di “Toy Story 4”, film d'animazione del 2019 diretto da Josh Cooley e rivolto ai più piccoli. Il mese si chiude poi il 31 gennaio con “American Animals”, un film di Bart Layton. Il film porta la fusione tra documentario e finzione al suo ultimo stadio: trascinante, divertente e dolorosamente umano.

Il primo appuntamento di febbraio, il 7, è con “Stanlio & Ollio” del 2018 diretto da Jon S. Baird. La pellicola, adattamento cinematografico del libro Laurel & Hardy - The British Tours di 'A.J.' Marriot, narra le vicende del celebre duo comico Stanlio e Ollio, interpretati rispettivamente da Steve Coogan e John C. Reilly, alle prese col loro tour del 1953. Sempre a febbraio, ma il 28, verrà proiettato invece “Dolor y gloria”, film del 2019 scritto e diretto da Pedro Almodóvar, premiato al Festival di Cannes ottiene per la migliore interpretazione maschile assegnata al protagonista Antonio Banderas.

La rassegna infine si concluderà a marzo con altri due lungometraggi. Il primo, il 20 marzo con “Una famiglia al tappeto”, del 2019 scritto e diretto da Stephen Merchant. La pellicola, basata sul documentario del 2012 The Wrestlers: Fighting with My Family, racconta le vicende della wrestler Paige e della sua famiglia, composta principalmente da wrestler professionisti. L’ultimo che chiuderà il “Montalcinema” è rivolto ai bambini e sarà il “Re Leone”, film del 2019 diretto da Jon Favreau e prodotto dalla Walt Disney Pictures. Si tratta di un remake fotorealistico di animazione computerizzata dell'omonimo film del 1994.

Si ricorda che: le proiezioni si terranno presso l’Auditorium Rita Levi Montalcini, in via 29 Maggio 4, a Mirandola. La biglietteria verrà aperta circa 30 minuti prima dell’inizio della proiezioni fino ad esaurimento posti. Non si effettuano prenotazioni. Il costo del biglietto varierà da 5,00 euro (intero) a 3,00 euro (ridotto, under 12). Per informazioni, circolo.pacchioni@gmail.com.