Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

L'ULTIMO LENZUOLO BIANCO

L'ULTIMO LENZUOLO BIANCO
L'ULTIMO LENZUOLO BIANCO
Farhad racconta l'inferno e il cuore dell'Afghanistan

Continuano gli incontri organizzati dal Gruppo Scout Mirandola 1 nell’ambito dei 70 anni di vita del gruppo e dello scoutismo mirandolese, aventi come filo conduttore l’articolo della legge scout che esorta a sorridere e cantare anche nelle difficoltà.

Il 13 maggio si terrà la conferenza presso la  Sala Hangar in via Brunatti, alle ore 21 a cura di  Farhad Bitani, classe 1986, ex-capitano dell’esercito afghano. Farhad ha vissuto la guerra da vincitore quando era bambino, grazie ai successi di suo padre contro i sovietici; da perseguitato quando era ragazzo, in quanto suo padre era nemico dei talebani che avevano preso il potere; da militare quando è diventato lui stesso capitano dell'esercito afghano. Ha compiuto i suoi studi in Italia, in Accademia e alla Scuola di Applicazione. Nel 2011, durante una vacanza in Afghanistan, un evento particolare ha cambiato la sua vita. Ha lasciato le armi, si è trasferito definitivamente in
Italia come rifugiato politico e ha deciso di spendere la propria vita per costruire la pace.
Farhad è autore del libro “L’Ultimo Lenzuolo Bianco – l’Inferno e il cuore dell’Afghanistan”.
In un periodo difficile come questo in ambito internazionale, la testimonianza di Farhad contribuirà a fare ordine rispetto ad una realtà molto complessa, approfondendo aspetti, talvolta semplificati e generalizzati dall’opinione pubblica e dai media. La serata, aperta a tutti, si svolgerà il 13 Maggio alle ore 21.00 presso la Sala Hangar in via Brunatti (palestra del circolo Tennis Club di Mirandola).
Per ulteriori informazioni: Facebook: Gruppo Scout Mirandola 1
Email: