Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

ANCHE MIRANDOLA IN TEATRI NELLA RETE

ANCHE MIRANDOLA IN TEATRI NELLA RETE
ANCHE MIRANDOLA IN TEATRI NELLA RETE
Una stagione online per mantenere viva la relazione tra pubblico, teatri, artisti e territori. Per i più piccoli uno speciale calendario dell’Avvento

Si chiama TEATRI NELLA RETE – I palcoscenici di ATER in streaming, ed è una vera e propria stagione “virtuale”, pensata appositamente per lo streaming e, contemporaneamente, un’offerta culturale strutturata e di qualità. Una rete di 11 teatri, da Cattolica a Fidenza passando per Mirandola, con spettacoli, webinar, backstage e racconti che coinvolgerà artisti e personalità del mondo della cultura.  Forte della volontà di reagire alla recente chiusura dei Teatri imposta dal DPCM governativo del 24 ottobre 2020, ATER Fondazione intende dare una risposta concreta e positiva attraverso i palcoscenici che costituiscono il Circuito Multidisciplinare Regionale.

Il cuore del progetto prevede la realizzazione in streaming di 11 appuntamenti tra dicembre e gennaio, oltre a un progetto per i giovanissimi espressamente pensato per il web che sarà online dall’1° al 24 dicembre. Saranno tutti trasmessi gratuitamente in “première” su una piattaforma dedicata (www.teatrinellarete.it). Altri contenuti (webinar, backstage), complementari agli spettacoli, arricchiranno l’offerta e avranno il carattere dell’originalità e dell’unicità. Tutti i titoli scelti hanno la caratteristica di unire una parte teatrale e una musicale, quest’ultima quasi sempre eseguita dal vivo.

Il progetto di ATER Fondazione non propone solo un teatro virtuale, ma prevede anche interazioni online, un modo diverso per stare insieme, per sperimentare nuove relazioni. Non solo spettacoli, ma anche tanti altri appuntamenti. Sarà possibile per il pubblico incontrare gli artisti con dei webinar: un dialogo aperto con i protagonisti della scena moderato da esperti del settore. Tra questi il noto giornalista e critico musicale Ernesto Assante, che condurrà 5 incontri in diretta con alcuni dei maggiori artisti della scena italiana.

E poi, ancora, riprese di backstage e interviste che permetteranno di curiosare dietro le quinte, per scoprire come si costruisce uno spettacolo e tutte le persone che lo rendono possibile. ATER ha voluto infine dare spazio al pubblico più giovane, attraverso uno speciale calendario dell’Avvento online, con 24 video-pillole dedicate ai più piccoli.

I teatri e i Comuni coinvolti sono: Teatro Asioli di Correggio, Cinema Teatro Boiardo di Scandiano, Cinema Teatro Mac Mazzieri di Pavullo, Auditorium Rita Levi Montalcini di Mirandola, Teatro della Regina di Cattolica, Teatro Comunale di Russi, Teatro Laura Betti di Casalecchio di Reno, Teatro Magnani di Fidenza, Auditorium Ferrari di Maranello e il Teatro Galli di Rimini che aderisce alla rassegna “Teatri nella rete” con lo spettacolo dedicato alle celebrazioni felliniane.

 

Il programma

15 gennaio ore 21: “IO PROVO A VOLARE” della Compagnia Berardi Casolari – streaming dall’Auditorium Rita Levi Montalcini di Mirandola. Un racconto misto a musica e danza che narra la vita di un giovane cresciuto in provincia e pronto ad affrontare ogni peripezia per realizzare il sogno di diventare un’artista: Domenico Modugno. Il 13 gennaio alle ore 18.00 è previsto il webinar per collegarsi con gli artisti e il critico musicale Ernesto Assante. Lo spettacolo, insignito di importati riconoscimenti internazionali, quali il Premio Speciale Della Giuria e del Pubblico al JoakimInterFest di Kragujevac (Serbia) e il Premio Antonio Landieri, a Napoli, come miglior spettacolo del 2011, si sviluppa su una drammaturgia originale. A partire da cenni biografici del cantautore e dalle suggestioni delle sue canzoni, racconta la vita di un giovane cresciuto in provincia pronto ad affrontare ogni peripezia per realizzare il sogno di diventare artista. Ed è proprio attraverso la descrizione delle aspettative, delle delusioni, degli sforzi e degli inganni subiti da truffaldini incontri che si articola il viaggio fra comici episodi della realtà provinciale e alienanti esperienze metropolitane. Poesia e comicità sono gli ingredienti principali della pièce, che attraverso un uso particolare della luce trasmette atmosfere emotive, suggestioni e ricordi cercando di risvegliare nel pubblico quel sogno di libertà di cui Modugno si fece portavoce e simbolo. Lo spettacolo quindi, utilizzando la figura del cantautore come simulacro, rende omaggio agli sforzi e al coraggio dei lavoratori in genere e dello spettacolo in particolare che spinti da passione costantemente si lanciano all'avventura.

19 gennaio ore 21: “CONCERTO PER THELMA E LOUISE” – streaming dal Teatro Mac Mazzieri di Pavullo. Le voci di Angela Baraldi e Francesca Mazza e il pianoforte Rita Marcotulli ci condurranno in un percorso che si ispira alla celebre pellicola di Ridley Scott. Un viaggio che cercherà di restituire in teatro e musicala fuga folle di queste due donne per riappropriarsi della propria vita. Il 17 gennaio alle ore 18 è previsto il webinar per collegarsi con gli artisti e il critico musicale Ernesto Assante.

20 gennaio ore 21: “FELLINIANA” della Compagnia Artemis Danza - streaming dal Teatro Galli di Rimini, in prima assoluta. Nel giorno del 101° anniversario della nascita di Federico Fellini e nell’ambito delle iniziative per l’inaugurazione del Museo che la città di Rimini gli dedicherà, la coreografa Monica Casadei rende omaggio al grande regista, sulle immancabili musiche di Nino Rota, portando in scena uno spettacolo che è un manifesto poetico e sensibile per celebrare la storia del cinema e della musica italiana.

22 gennaio ore 21: Concerto “SHADOWS. LE MEMORIE PERDUTE DI CHET BAKER – streaming dal Teatro della Regina di Cattolica. Fabrizio Bosso, Julian Oliver Mazzariello e Massimo Popolizio interpretano e rileggono le memorie di Baker in un incontro artistico che avrà il potere di evocare l’indimenticabile trombettista legato alle stagioni migliori del jazz. Il 20 gennaio alle ore 18 è previsto il webinar per collegarsi con gli artisti e il giornalista Ernesto Assante.

24 gennaio ore 17: “PASTORALE” della MM Contemporary Dance Company – streaming dal Teatro Asioli di Correggio, prima regionale. La compagnia presenta un omaggio a Ludwig van Beethoven sulla Sinfonia n.6 Op.68 (detta appunto “Pastorale”) trascritta per due pianoforti, sul tema della natura e del rapporto tra questa e l’uomo.

Tutti gli spettacoli si possono seguire collegandosi alla piattaformawww.teatrinellarete.it e sui canali social.