Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

LA FESTA DEL VOLONTARIATO A MIRANDOLA

LA FESTA DEL VOLONTARIATO A MIRANDOLA
LA FESTA DEL VOLONTARIATO A MIRANDOLA
In piazza Costituente il 3 e 4 settembre

Torna a Mirandola sabato 3 e domenica 4 settembre la Festa del Volontariato in piazza Costituente. La manifestazione, giunta alla 18° edizione, è organizzata dalla Consulta del Volontariato e dal Centro di Servizio per il Volontariato di Modena, in collaborazione con il Comune di Mirandola e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola. Questa edizione, che vede la partecipazione di 49 associazioni, si apre sabato 3 settembre con il Galà dello Sport, per la prima volta in piazza e vedrà la presenza di una delegazione e di uno stand del Comune di Montese. 

  

 

Sabato 3 settembre

Ore 19 apertura stand dell’Amo con gnocchi fritti.

 

Ore 19.30 cena con prodotti tipici della Valtellina, preparati dagli amici del Moto Club Stelvio International di Sondalo – So.

 

Ore 21.15 Galà dello Sport con premiazione degli atleti che, nel corso della stagione sportiva 2015-2016, si sono particolarmente distinti. Durante la serata donazione di quattro defibrillatori, da parte Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola alla Gemisport.

 

Domenica 4 settembre 2016

9° raduno di auto storiche “Città di Mirandola” a cura del Moto Club Spidy.

Ore 8.30: ritrovo in piazza Costituente per le iscrizioni, giro turistico nei Comuni limitrofi e aperitivo; ore 12.30 rientro in piazza per il pranzo; ore 15.30 prove di abilità e premiazioni.

 

Ore 9: messa del volontariato celebrata da don Carlo Truzzi con accompagnamento canoro a cura dei Gruppi Agesci di Mirandola.

 

Ore 9.45: il volontariato mirandolese saluta don Carlo Truzzi al termine del suo ministero pastorale nella parrocchia di Santa Maria Maggiore a Mirandola.

 

Ore 10 inaugurazione della Festa alla presenza delle autorità;

 

- Apertura dello stand del Comune di Montese, Consorzio Terre di Montagna con Caseificio Dismano, associazione pataticoltori di Montese, che proporrà Parmigiano Reggiano di Montagna, patate di Montese (prodotto facente parte del paniere dei prodotti a marchio collettivo camerale) e materiale informativo sul territorio del Comune di Montese;

- Apertura degli Stand informativi delle associazioni;

- Amo con gnocchi fritti, bibite e granite;

- Coro “Città di Mirandola” e Francia Corta con frittelle;

- Croce Blu con pop corn;

- La Pica con sughi d’uva.

 

Dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19 “Mirandola da giocare”

- Contafrutta percorso di giochi presso gli stand delle associazioni con numerosi premi finali;

- prove di abilità per piccoli a cura dell’associazione Amici Vigili del Fuoco volontari di Mirandola;

- filastrocche e giochi a cura delle lettrici volontarie del progetto “Nati per leggere”della biblioteca comunale di Mirandola.

 

Ore 10.30 Foyer del Teatro Nuovo: inaugurazione mostra di poesie e disegni delle scuole di Mirandola a cura dell’associazione Giovani Artisti. 

 

Ore 12 pranzo con prodotti tipici della Valtellina preparati dagli amici del Moto Club Stelvio International di Sondalo – So.

 

Dalle 14 alle 18 maratona fotografica Città di Mirandola 1° edizione, a cura dell’associazione Il Monocolo.

 

Dalle 15.30 alle 19 “Tira, molla e salta!” -  attività ludiche organizzate dall’associazione Rido Ridò di Verona.

 

Ore 16 animazione della Festa con Cantierart: trampoli e bolle di sapone giganti.

 

Ore 16.30 esibizione delle scuole di danza e di ballo di Mirandola Onda latina, Khorovodarte, Les-Arts , Danza del Teatro, Artedanza, Ginnastica artistica Pico.  

 

Ore 19.30 chiusura della Festa con aperitivo analcolico a cura di Circolo Aquaragia, Ava e di Avis.

 

Con gli incassi e le eventuali donazioni raccolte in occasione della Festa verranno  finanziate le iniziative organizzate dalla Consulta del Volontariato di Mirandola