Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

LA COMMEMORAZIONE DELLE VITTIME DEL SISMA DEL 2012

LA COMMEMORAZIONE DELLE VITTIME DEL SISMA DEL 2012
LA COMMEMORAZIONE DELLE VITTIME DEL SISMA DEL 2012
Martedì 29 maggio presso la scuola media di Mirandola alle 10.30

 Saranno ricordate martedì 29 maggio, presso la scuola media Montanari di Mirandola (via Tazio Nuvolari, 4), le vittime del terremoto che nel 2012 ha sconvolto la Bassa modenese. Dopo un incontro privato tra il sindaco di Mirandola, Maino Benatti, e i famigliari, la cerimonia proseguirà nel giardino della scuola, alle ore 10.30, con la deposizione di una corona in memoria delle vittime e altre iniziative che coinvolgono gli studenti e gli insegnanti. L’iniziativa è promossa dal Comune con la preziosa collaborazione della scuola media.

A distanza di sei anni la ricostruzione a Mirandola procede celermente. Alla data del 2 maggio ammontavano a 392 milioni e 516 mila gli euro di contributi Mude concessi per il rirpistino della abitazioni. Complessivamente erano state 1.006 le ordinanze emesse, pari all'88% delle domande accettate (1.143). Nel solo centro storico i contributi concessi sono stati pari a 111 milioni e 533 mila euro, per 230 ordinanze emesse, ovvero l'84,6% delle 272 domande accettate. Ad oggi le famiglie che continuano a percepire i contributi sisma (per canoni di locazione o disagio abitativo) sono 286 (per 649 persone totali), pari al 2,5 per cento della popolazione totale.