Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

EMERGENZA CORONAVIRUS CHICO MENDES PERCORRIBILE SOLO PER NECESSITÀ

EMERGENZA CORONAVIRUS CHICO MENDES PERCORRIBILE SOLO PER NECESSITÀ
EMERGENZA CORONAVIRUS CHICO MENDES PERCORRIBILE SOLO PER NECESSITÀ
Lo stabilisce un'ordinanza del Sindaco emessa il 19 marzo 2020

Il sindaco di Mirandola, Alberto Greco ha disposto - oggi 19 marzo 2020 - con un’ordinanza la chiusura della strada di collegamento ciclopedonale “Chico MendeS” (tratto compreso tra via Boccaccio e via Camurana). L’accesso resta consentito per i soli spostamenti di assoluta necessità quali: lavoro, salute o per l’eventuale reperimento di generi alimentari. Ciclisti e pedoni che per i motivi citati, si troveranno a percorrerla, dovranno pertanto munirsi di apposita autocertificazione che possa dare conto dello spostamento. Il mancato rispetto comporta la denuncia.

L’ordinanza si è resa necessaria in primo luogo per la grave situazione di emergenza in atto, causata dall’infezione da Coronavirus. Ma pure, per la limitata ampiezza della carreggiata, tale da non consentire, in caso di presenza di un rilevante numero di persone, il mantenimento della distanza di sicurezza.

I trasgressori saranno denunciati secondo quanto previsto dall’articolo 650 del Codice Penale.

QUI  l'Ordinanza del Sindaco di Mirandola Alberto Greco