Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

CONTRIBUTO FONDO REGIONALE SOLIDARIETA' SISMA 2012

CONTRIBUTO FONDO REGIONALE SOLIDARIETA' SISMA 2012
CONTRIBUTO FONDO REGIONALE SOLIDARIETA' SISMA 2012
A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER LE SPESE SOSTENUTE

La Regione Emilia Romagna ha istituito il Fondo regionale di solidarietà per le famiglie delle vittime di eventi sismici e calamitosi del territorio regionale, Legge regionale 01 agosto 2017, n. 19, art. 11, così come modificato dall’art. 37 della Legge regionale 31 luglio
2019 n. 13.


Soggetti destinatari del contributo
Il soggetto avente diritto a fare domanda del contributo oggetto del presente provvedimento è:

  •  il coniuge;
  • i figli legittimi e naturali riconosciuti, adottivi e affiliati;
  • gli ascendenti;
  •  i fratelli e le sorelle;
  •  il convivente in rapporto di coppia non sancito da matrimonio,equiparato al coniuge

 

 Tipologia e tetto massimo delle spese ammesse al fondo


Sono ammesse al fondo:
1. le spese sostenute per esercitare tutte le azioni giudiziarie tra soggetti privati, finalizzate ad ottenere indennizzi e risarcimenti
dei danni sofferti a causa dell'evento calamitoso, anche nella fase prodromica all'avvio delle stesse, ivi compreso l'eventuale ricorso
a consulenza in ambito civilistico o a consulenza tecnica di parte, sono inoltre comprese le spese connesse alle attività relative
all'esecuzione della sentenza;
2. le spese sostenute per visite mediche e prestazioni specialistiche connesse al supporto psicologico resosi necessario in conseguenza
degli eventi calamitosi;
3. le spese funebri sostenute per le vittime degli eventi calamitosi.
Tali spese devono rispondere ad un criterio di attualità rispetto all’evento cui si riferiscono.
Sono ammesse le spese sostenute fino alla data di presentazione della richiesta di contributo.
Si precisa che il tetto massimo delle spese ammissibili, è pari a euro 10.000,00 per ciascuna vittima, importo da considerarsi
riparametrabile, in base alle domande di contributo che perverranno.

Modalità di richiesta di ammissione al contributo
I Soggetti destinatari del contributo dovranno far pervenire all'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, la richiesta di ammissione al contributo corredata dalla documentazione sottoelencata, entro il termine perentorio del 28/10/2019.