Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

COMMEMORAZIONE ECCIDIO NAZIFASCISTA DEL 30 SETTEMBRE 1944

COMMEMORAZIONE ECCIDIO NAZIFASCISTA DEL 30 SETTEMBRE 1944
COMMEMORAZIONE ECCIDIO NAZIFASCISTA DEL 30 SETTEMBRE 1944
A SAN GIACOMO RONCOLE FURONO IMPICCATI SEI GIOVANI PARTIGIANI

""""Domenica si è tenuta la commemorazione dell'eccidio nazifascista compiuto il 30 settembre 1944 a San Giacomo Roncole, in cui furono impiccati sei giovani partigiani, uno dei quali aveva solo 16 anni. In rappresentanza dell'Amministrazione Comunale ha partecipato l'assessore Antonella Canossa. E' stata data lettura di una testimonianza raccolta nel 1974 da una donna che assistette a quella barbara esecuzione: durante quei momenti nella chiesa si stava celebrando un matrimonio ed all'uscita gli sposi si trovarono davanti agli occhi il primo giovane che era stato impiccato proprio davanti alla chiesa, poi la disperazione della madre che, tornando in bicicletta dal mercato, vide suo figlio ad uno dei pali successivi.
Adriano Barbieri, Nives Barbieri, Giuseppe Campana, Alfeo Martini, Luciano Minelli ed Enea Zanoli hanno pagato con la vita per contribuire, insieme a tanti altri, alla liberazione dell'Italia dal nazifascismo fatto di rappresaglie, torture, deportazioni e stragi: a voi tutti il nostro pensiero riconoscente. Viva l'Italia libera e democratica!""""