Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

ALLA GARIN SI "LEGGE FACILE"

ALLA GARIN SI "LEGGE FACILE"
ALLA GARIN SI "LEGGE FACILE"
Sabato 14 gennaio alle 10 inaugura una apposita sezione per chi ha problemi di lettura. A seguire dimostrazione dell’utilizzo di Media Library On Line

Sabato 14 gennaio a Mirandola, alle ore 10, alla presenza di esponenti dell’Associazione Italiana Dislessia, verrà inaugurata presso la biblioteca comunale “Eugenio Garin” un’apposita sezione denominata “Leggo facile”. Di essa faranno parte audiolibri, testi a caratteri facilitati e ad alta leggibilità destinati ai dislessici e a chiunque abbia problemi di lettura o preferisca l’ascolto delle opere letterarie. Numerose opere per bambini, ragazzi e adulti, che erano già in possesso della biblioteca, sono state ricondizionate e accorpate, in modo da costituire un facile punto di riferimento per gli interessati.

La sezione, sia per la parte a stampa sia per quella in formato elettronico, verrà costantemente aggiornata, considerato il crescente interesse per questo tipo di pubblicazioni. Ricordiamo inoltre che il protocollo di intesa fra Comune di Mirandola, Associazione Italiana Dislessia ed Associazione Enea Grilli, che ha donato strumentazione informatica per i dislessici, costituisce un presupposto fondamentale per potenziare la tipologia di materiali suddetti ed attivare corsi ed iniziative di promozione.

A seguire, intorno alle 10.30, nella saletta conferenze della biblioteca, in collaborazione con l’Associazione “Amici della Biblioteca”, si terrà una dimostrazione pratica dell’utilizzo di Media Library On Line, il portale che permette agli iscritti delle biblioteche modenesi di visionare o scaricare gratuitamente e-book, audiolibri, quotidiani del giorno, materiali per corsi di aggiornamento, musica eccetera.

Gli interessati sono pregati di presentarsi col proprio dispositivo personale (e-book reader, smartphone, tablet). Per ognuno di essi verrà indicato come effettuare l’iscrizione al portale. Verranno poi distribuiti appositi opuscoli informativi sulle modalità di accesso.