Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

Autorizzazione paesaggistica

autorizzazione prevista dall'art. 146 del D. Lgs N° 42/2004 per realizzare interventi edilizi nelle zone soggette a tutela individuate nella cartografia sotto riportata

I proprietari, possessori o detentori a qualsiasi titolo di immobili ed aree di interesse paesaggistico, tutelate ai sensi degli artt. 136, 142, 143, 157 del D. Lgs N° 42/2004,  che abbiano intenzione di intraprendere  interventi edilizi sui beni assoggettati a tutela paesaggistica, devono chiedere l'autorizzazione di cui all'art. 146 del D.Legvo N° 42/2004.  Questa autorizzazione costituisce atto autonomo e presupposto rispetto al permesso di costruire o agli altri titoli legittimanti l'intervento urbanistico-edilizio.  La richiesta viene presentata al Comune dove è ubicato l'immobile e deve essere completa della relazione paesaggistica e suoi allegati, descritti in modo dettagliato nel  D.P.C.M. 12/12/2005 riportato nella presente scheda. Successivamente al rilascio dell'autorizzazione da parte del Comune, è possibile presentare il titolo abilitativo (DIA o PDC) per la realizzazione degli interventi sull'immobile soggetto a tutela paesaggistica.

La richiesta è in bollo da euro 16,00 - ulteriore marca da bollo da  Euro 16,00 per la risposta

NORMATIVE DI RIFERIMENTO: