Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

Regolamento per la protezione dall'esposizione al rumore degli ambienti abitativi e ambiente esterno

Il regolamento ed i suoi allegati sono stati approvati con delibera di Consiglio Comunale n. 73 del 23.05.2016, in vigore dal 09.06.2016

Il regolamento e i suoi allegati (Allegato B , Allegato C)  disciplinano  le richieste di autorizzazioni in deroga ai limiti di rumore per attività temporanee rumorose come spettacoli manifestazioni e cantieri edili e stradali nonché l'utilizzo di particolari sorgenti di rumore come condizionatori, macchine da giardino altoparlanti etc. Mentre il titolo IV è dedicato all'applicazione della normativa acustica nei procedimenti di rilascio pdc, scia, autorizzazioni e licenze .

Autorizzazioni in deroga ai limiti di rumore della classificazione acustica comunale approvata con Delibera di C.C. n. 113/2015:

 1) Per manifestazione sonora:
Si presenta al Servizio Interventi Economici la domanda di licenza temporanea per spettacoli e trattenimenti pubblicinell'ambito  di feste, sagre e manifestazioni compilando il quadro E relativo alla deroga rumore e allegando relazione tecnica, redatta da tecnico competente in acustica ai sensi di legge, con le stime dei livelli sonori indotti in corrispondenza degli insediamenti vicini durante lo svolgimento dell'attività.

Per le manifestazioni ricorrenti il Comune ha predisposto le relazioni tecniche che sono state allegate al regolamento comunale adottato con D.C.C. n. 33 del 29.03.2013.

Tali valutazioni possono essere utilizzate dai gestori della manifestazione temporanea, citando  nella domanda il numero e oggetto della relazione e  attestando che verrà rispettato l'assetto impiantistico nonché i livelli di emissione sonora degli impianti così come riportati nelle parte conclusiva della relazione:

1.Festa di Primavera (Mirandola)

2.La  Sgambada (Mirandola)

3. Fiera di Maggio (Mirandola)

4. Sagra della Madonna del Popolo e del Melone (Gavello)

5. Sagra della beata Vergine del Carmelo (San giacomo Roncole)

6.Fiera Agricola gastronomica ( Mirandola)

7. Sagra di Tramuschio (Tramuschio)

8. Sagra della Madonna delle Nevi (Quarantoli)

9. Sagra del Cocomero ( San Martino Spino)

10.Sagra della Beata Vergine del Rosario (Mortizzuolo)

11.Festa in blu di fine estate (Mirandola)

12.Sagra della Beata Vergine del Borghetto (Cividale)

13.A cena coi Pico (Mirandola)

14.Fiera di Francia Corta (Mirandola)

15. P'Caria in Piazza (Mirandola)

16.Al Porc in Piasa ( San Martino Spino)

17. Spettacoli area Castello (Mirandola)

18. Capodanno in città con falò (Mirandola)

19.Concerto 25 Aprile (Mirandola)

20. Festa dello Sport sotto le stelle (Mirandola)

21.Feste presso il Centro Sociale di Quarantoli

22. Festa paesana con musica (loc Tre Gobbi)

23. Festival della Memoria (valutazione fiera di maggio)

24. Concerti in piazza Costituente con parere ARPAE

 

 

2) Per i cantieri:
La domanda di autorizzazione in deroga, da presentarsi su modulo scaricabile dalla presente pagina, può essere presentata contestualmente alla domanda di Permesso di Costruire (PDC)  oppure almeno 20 giorni prima della comunicazione di inizio lavori qualori siano rispettati gli orari ed i valori limite indicati al terzo capoverso della D.G.R. 45/2002. Nel caso in cui non vengano rispettati i limiti di cui alla Del. G.R. N° 45/2002, la richiesta di deroga deve essere presentata almeno 30 giorni prima della comunicazione di inizio lavori , al fine di acquisire il necessario parere ARPA.

Le spese per il rilascio dell'autorizzazione sono euro 16,00 per marca da bollo e costo del parere ARPA se necessario.