Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

Nidi comunali

Il Paese dei Balocchi – Via Poma, 15  tel 0535 21035

Sono ammessi i bambini da 3 mesi a 3 anni

  • L’edificio ospita il Nido e la Scuola dell'infanzia statale
  • gestione affidata a personale comunale
  • il coordinamento pedagogico è garantito da una Pedagogista
  • cucina interna affidata in gestione a ditta esterna

 

Il Nido della Civetta – Via Gobetti, 2  tel 0535 610811

Sono ammessi i bambini da 12 mesi  a 3 anni

  • Collocato nelle vicinanze della Scuola dell'infanzia statale di Viale Gramsci
  • gestione affidata a Cooperativa Sociale
  • il coordinamento pedagogico è garantito da una Pedagogista della Cooperativa stessa
  • i pasti sono preparati dalla cucina del Nido di Via Poma

La sezione primavera – Via Gobetti, 2  tel 0535 610811

Sono ammessi i bambini dai 24 a 36 mesi

  • Collocata nell’edificio del nido della Civetta
  • il servizio funziona con orario part-time
  • gestione affidata a Cooperativa Sociale
  • il coordinamento pedagogico è garantito da una Pedagogista della Cooperativa stessa
  • i pasti sono preparati dalla cucina del Nido di Via Poma

 

Per iscriversi al servizio occorre:

  • presentare domanda entro il mese di maggio, nel termine indicato nel bando
  • la domanda  va presentata all'Ufficio Pubblica Istruzione
  • Per i bambini già iscritti non è necessario ripresentare la domanda di iscrizione.

I bambini residenti nel Comune hanno la priorità per l'ammissione ai Nidi. Nel caso rimangano posti disponibili, si accolgono anche bambini residenti fuori Comune.

Costo del servizio:

  • per la frequenza tempo pieno la retta mensile varia da un minimo di euro 104,00 ad un massimo di euro 357,00
  • per la frequenza part time la retta mensile varia da un minimo di euro 104,00 ad un massimo di euro 271,00
  • per il prolungamento d’orario pomeridiano la retta mensile varia da un minimo di euro 44,00 ad un massimo di euro 70,00
  • possono chiedere la riduzione delle rette su indicate le famiglie il cui ISEE è pari o inferiore a euro 18.620,00

 

Dal 1°gennaio 2015 è entrato in vigore il nuovo Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE).

La certificazione ISEE va allegata alla domanda di iscrizione assieme a domanda di riduzione della retta massima.

 

OBBLIGATORIETA' DELLE VACCINAZIONI NEI SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA (Legge Regionale 19/2016).

A partire dall'A.S. 2017/2018 i bambini ammessi al nido, oltre a quelli già frequentanti, dovranno aver effettuato le vaccinazioni obbligatorie. Ai genitori si chiede di consegnare in prima persona la certificazione vaccinale al momento dell'iscrizione ai nidi, oppure autorizzare l'ufficio nidi ad acquisire direttamente tale certificazione presso l'ambulatorio vaccinale della Pediatria di Comunità.

Modalità di pagamento:

Il pagamento avviene tramite bolletta MAV  inviata direttamente a casa nel mese successivo a quello di fruizione del servizio.

Le famiglie che sono interessate ad attivare il RID come metodo di pagamento dei servizi scolastici devono scaricare il modulo di autorizzazione RID  compilarlo e consegnarlo all'Ufficio Ragioneria

Sono ammessi a fare domanda i bambini

  • Nati anno 2015
  • Nati anno 2016
  • Nati anno 2017