Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

Interventi

Croce Blu

Completati i lavori di ripristino della sede della Croce Blu di Mirandola. Per l'intervento sono stati concessi contributi per circa 447 mila euro.

Aula Magna

L’opera a servizio del plesso scolastico di via Giolitti è stata conclusa nel mese di marzo 2015. L’impianto, che conta 427 posti a sedere, ha già ospitato importanti iniziative. L’importo complessivo dei lavori si è attestato su un milione di euro.

Palestra 29 Maggio

Inaugurata il 3 novembre 2013, la palestra di via 29 Maggio è una struttura moderna, costruita con criteri antisismici e di risparmio energetico. è al servizio delle scuole e delle società sportive cittadine. 

Biblioteca del polo scolastico

Inaugurata l’11 maggio 2014, la biblioteca temporanea di Mirandola ha un’estensione di circa 750 metri quadrati, nei quali è stato possibile sistemare il complesso librario, direttamente fruibile e consultabile dal pubblico, già esistente nella biblioteca di via Montanari, il cosiddetto scaffale aperto, composto da circa 30.000 volumi. L’importo complessivo dell’intervento è  stato di 1.365.000 (più Iva al 10%).  I lavori sono stati eseguiti dal Commissario delegato alla ricostruzione, con un finanziamento della Comunità europea per il sisma 2012. L’edificio è in classe energetica “A” ed è collegato alla rete di teleriscaldamento.

Tecnopolo-Laboratori scolastici polivalenti

La struttura adibita all'attività didattica ed alla ricerca in materiali innovativi a servizio del settore biomedicale, è stata inaugurata il 10 gennaio 2015.

Ampliamento scuola "Alighieri" di via Giolitti

I lavori mirati alla realizzazione di un’ala in ampliamento alla scuola primaria di via Giolitti (edificio costruito dopo il sisma) si sono conclusi nel mese di novembre 2014. L’intervento di aampliamento è costato un milione e 115 mila euro.

Scuola di Quarantoli

Completata nel settembre 2014, la nuova scuola elementare della frazione di Quarantoli è in attività. La struttura è stata finanziata, con circa un milione  e 100 mila euro, in gran parte donati dalla Regione Friuli Venezia e Giulia ed il restante con fondi dell’Amministrazione e della Commissario delegato. La scuola si sviluppa su un piano ospita cinque aule didattiche, due laboratori, un’aula insegnanti, un’infermeria ed una segreteria didattica. 

Centro civico di Gavello

La realizzazione del Centro civico della frazione di Gavello ha avuto termine il 5 marzo 2015. La struttura in legno lamellare ospita una sala civica, una sede delle Poste Italiane, una sala polivalente ed un bar. L’intervento finanziato dal Commissario delegato è costato complessivamente 824mila euro.

Circolo di Crocicchio Zeni

I lavori di ripristino e ristrutturazione del Circolo frazionale di Crocicchio Zeni sono terminati il 20 novembre 2014 per un importo complessivo pari a 70 mila euro finanziati dal Commissario delegato.

Centro sportivo di via Toti

In via Toti, dove c'era un vecchio campo da calcio, ora c'è un impianto con palestra e campo da calcio a 8 in terreno sintetico su fondo drenante. La palestra, sorta su una superficie di 940 metri quadrati è in classe energetica "A". Il solo campo è costato 217 mila euro, derivanti da risorse comunali e dai fondi della ricostruzione.

Palaeventi di San Martino Spino

Il 3 maggio 2015 è stato inaugurato il PalaEventi di San Martino Spino, nato sulle macerie del vecchio centro sportivo devastato dalla tromba d'aria del 2013. Anche le scuole sono state ristrutturate.

Centro civico di Tramuschio

Nuova sede per il Circolo Sportivo e Ricreativo di Tramuschio, in una struttura donata dalla Cisl e completata dal Comune.