Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

Stato civile

Certificati ed estratti
I certificati ed estratti sono atti in base ai quali il cittadino dimostra di possedere una serie di requisiti relativi alla sua persona. Gli estratti, a differenza dei certificati, riportano tutte le annotazioni degli eventi successivi alla registrazione dell'atto stesso (es: matrimonio, divorzio, regime patrimoniale, ecc..). I certificati e gli estratti per riassunto degli atti di stato civile possano essere rilasciati a chiunque ne faccia richiesta, senza che sia necessario dimostrare la titolarità di un interesse particolare.
Cambio di nome e/o di cognome
Sono previsti: 1) il cambiamento o l'aggiunta del cognome concessa con Decreto del Ministro dell'Interno; 2) il cambiamento del nome e/o del cognome perche' ridicolo, vergognoso o rilevante l'origine naturale, autorizzato con decreto del Prefetto. In entrambi i casi l'effetto del cambiamento e' subordinata all'annotazione del Decreto sull'atto di nascita del richiedente, sull'atto di matrimonio e sugli atti di nascita di coloro che ne hanno derivato il cognome.
Trascrizione di atti di altri Comuni o provenienti dall'estero nei registri dello Stato Civile
la trascrizione di un atto di stato civile, è la sua registrazione in un Comune di verso da dove si è verificato l'evento.
Registri e annotazioni sugli atti di stato civile
I registri di stato civile sono i documenti che riportatno il testo degli atti di Nascita, matrimonio, unione civile, morte e cittadinanza. Le annotazioni sono postille, ovvero note, che vanno ad integrare gli atti di stato civile precedentemente formati, nel momento in cui si verificano eventi che la normativa individua come significativi.
Modulistica
Normative ed approfondimenti
Regolamenti