Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

Rilascio delle liste elettorali

In base al’art. 51 del D.P.R. 23/3/1967 n. 223, così come modificato dall’art. dal comma 5 dell'art. 177, D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, gli atti relativi alla revisione semestrale delle liste elettorali sono sempre ostensibili a chiunque; inoltre le liste elettorali possono essere rilasciate in copia per finalità di applicazione della disciplina in materia di elettorato attivo e passivo, di studio, di ricerca statistica, scientifica o storica, o carattere socio-assistenziale o per il perseguimento di un interesse collettivo o diffuso. La domanda, in allegato, potrà essere anche inviata per via telematica a condizione che la copia della domanda recante la firma autografa e la copia del documento di identità del dichiarante, siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica, ai sensi dell’art. 38 comma 3 del DPR 445/2000. Il rilascio degli elenchi, ad eccezione dei partiti, candidati, liste o promotiri di referendum popolari durante la campagna elettorale, sono soggetti a dei costi riportati in allegato.