Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

Lapidi e coprifossa

I famigliari dei deceduti possono collocare dinnanzi alle sepolture in muratura, e sulle fosse in campo comune, una lapide aventi le misure e caratteristiche fissate dal Regolamento comunale.

I famigliari dei deceduti possono collocare dinnanzi alle sepolture in muratura, e sulle fosse in campo comune, una lapide aventi le misure e caratteristiche fissate dal Regolamento comunale.

Tali manufatti sono di proprietà dei famigliari che ne dispongono la collocazione, e la loro manutenzione e rimozione è a loro totale carico.

Per le lapidi e copri fossa, che possono essere in marmo o granito e, per i coprifossa, anche in muratura, non sono previsti colori obbligatori.

Per i manufatti che non rispetteranno le caratteristiche e dimensioni previste, sono previste sanzioni a carico dei realizzatori o, qualora questi non fossero identificabili, a carico dei famigliari, e i manufatti non conformi dovranno essere rimossi con costi a carico dei realizzatori o dei famigliari.