Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

Rilascio statistiche e statistiche varie

Rilascio statistiche e statistiche varie
Le amministrazioni comunali sono tenute ad espletare la funzione statistica per conto dell'Amministrazione Centrale dello Stato: Attualmente, l'art.14, comma 1, del D.Lgs. 267/2000 attribuisce al Sindaco le funzioni di ufficiale di Governo in materia statistica. Lattività dell’ufficio comunale di statistica è caratterizzata in modo significativo dallo svolgimento della funzione di organo periferico dell'ISTAT nel territorio comunale, che si concretizza, in particolare, sia nel conteggio della popolazione ufficiale e dei suoi movimenti demografici, sia nella rilevazione delle famiglie per le indagini campionarie relative ai consumi, alle multiscopo o per i Censimenti generali della popolazione.

Gli uffici dei Servizi Demografici elaborano mensilmente ed annualmente d'ufficio le rilevazioni statistiche relative al movimento naturale e migratorio della popolazione residente. Tali rilevazioni sono effettuate in conformità alle istruzioni e ai modelli ISTAT (mod. APR4, P4, D7A, D7B, P2, POSAS e STRASA), che sono inviate in modalità telematica all'ISTAT.

Periodicamente sono inoltre elaborate delle statistiche dalle liste elettorali, per conto del Ministero dell'Interno.

Inoltre gli Uffici svolgono le operazioni relative al Censimento generale della popolazione, in particolare la revisione post censuaria dell'Anagrafe della popolazione residente.

Sono inoltre gestite le indagini statistiche (ad es. quelle relative agli aspetti della vita quotidiana) promosse dall'ISTAT o da altri enti facenti parte del SISTAN (Sistema Statistico Nazionale) e fornisce supporto ai rilevatori di indagini promosse direttamente dall'ISTAT.

Dati statistici anonimi e aggregati tratti dagli archivi dei Servizi Demografici, possono essere rilasciati ai privati che ne facciano motivata richiesta per fini statistici o di ricerca.