Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

Avvisi relativi ai cimiteri comunali, concessioni cimitariali, illuminazione votiva

In questa pagina vengono pubblicati avvisi inerenti i cimiteri comunali, le concessioni cimiteriali (procedure di decadenza , revoca o altro) e l'illuminazione votiva

PAGAMENTO DELL’ILLUMINAZIONE VOTIVA ANNI 2016 E 2017

Entro il prossimo mese di giugno verranno inviati a tutti coloro che hanno attivato il servizio di illuminazione votiva e per i quali è previsto il pagamento annuale, i bollettini di pagamento per gli anni 2016 e 2017.

Il Comune di Mirandola ha affidato la gestione dell’illuminazione votiva alla cooperativa sociale Barbara B, che dal 1° gennaio 2017 si è aggiudicata l’appalto per la gestione di tutte le attività che si svolgono nei cimiteri comunali.

I tempi necessari per la conclusione di tale appalto hanno comportato il mancato inoltro delle richieste di pagamento dell’illuminazione votiva per l’anno 2016, che pertanto viene richiesto in questa occasione unitamente all’anno in corso, senza alcun aggravio di costi.

La tariffa, stabilita ogni anno dalla Giunta comunale, è la seguente:

  • tariffa anno 2016 euro 17,45
  • tariffa anno 2017 euro 17,60

Il pagamento, che dovrà essere effettuato entro la data indicata nella lettera di trasmissione, è richiesto a mezzo di

  • BOLLETTINO MAV pagabile presso qualsiasi SPORTELLO BANCARIO (non presso gli uffici postali), senza nessuna commissione di spesa,
  • tramite BONIFICO BANCARIO.

In caso di mancato pagamento entro il termine previsto si provvederà al distacco della fornitura senza ulteriori avvisi o solleciti, come previsto dall’ Art.35 del Regolamento di Polizia Mortuaria del Comune di Mirandola, consultabile su questo sito; la riattivazione dell’ utenza a seguito del mancato pagamento della tariffa annua, potrà essere richiesta presso l’ Ufficio Comunale Cimiteriale, il costo della riattivazione è equiparato come nuovo allacciamento.

Eventuale disdetta del servizio di Illuminazione votiva dovrà essere richiesta presso l’ Ufficio Comunale Cimiteriale in forma scritta (la richiesta è soggetta ad imposta di bollo di Euro 16,00), e il servizio verrà interrotto a partire dal 1° gennaio dell’ anno successivo alla richiesta di disattivazione.

Qualora si dovessero riscontrare errori nel conteggio del pagamento o si dovessero comunicare modifiche, variazioni di indirizzo, o qualsiasi segnalazione o reclamo si prega di contattare l’ Ufficio Cimiteriale (ufficio n.15) presso il Comune di Mirandola, via Giolitti 22 , dal lunedì al sabato, dalle ore 08.15 alle ore 12.50 . Tel.0535/29509 -29531. Email: ufficiocimiteriale@comune.mirandola.mo.it.

Il servizio delle lampade votive è gestito dal concessionario dei servizi cimiteriali, Cooperativa sociale Barbara B.

Si avvisa che eventuali allacciamenti abusivi alla rete cimiteriale dell'illuminazione votiva, sono sanzionati a carico del concessionario della sepoltura, con una multa da euro 25,00 ad euro 500,00, con pagamento in misura ridotta pari a 200,00 euro.



LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA SISMICA DEL CIMITERO DI GAVELLO

Si comunica che a breve avranno inizio i lavori di messa in sicurezza della parte storica del Cimitero di Gavello.

Si pregano pertanto i concessionari delle sepolture e i familiari delle persone in essi tumulati, di togliere dalle sepolture stesse fiori ed ogni altro oggetto rimovibile che potrebbe essere danneggiato durante l’esecuzione dei lavori (il Comune e la ditta esecutrice dei lavori non risponderà di eventuali danni arrecati agli oggetti non rimossi).

I LAVORI AVRANNO INIZIO IL 15 MAGGIO 2017 ESARANNO ARTICOLATI COME SEGUE (le date hanno un valore indicativo in quanto potrebbero subire delle variazioni dovute a cause non preventivabili):

ARCATE

DATA DI ESECUZIONE DEI LAVORI

Lato SUD-OVEST

Dal 15/05 al 10/06

Lato SUD-EST

Dal 15/06 all’8/07

Lato NORD-EST

Dal 17/07 al 18/08

Lato NORD-OVEST

Dal 28/08 al 18/09


CAMBIO DI GESTIONE NEI CIMITERI COMUNALI

Dal 1° gennaio 2017 i cimiteri del Comune sono gestiti da una nuova società, la cooperativa sociale Barbara B di Torino, che si è aggiudicata la gara d’appalto indetta dal Comune di Mirandola, insieme ai Comuni di Camposanto, Concordia s.S., Finale Emilia, Medolla, San Prospero e San Possidonio.

Il nuovo gestore è stato individuato a seguito di un'elaborata e complessa procedura di gara, tramite cui la commissione tecnica, composta da esperti di tutti i Comuni interessati, ha esaminato dettagliatamente le offerte presentate, valutandone, in particolare, la congruità, vale a dire la sostenibilità economica rispetto alle prestazioni ed ai servizi resi (tale analisi ha portato, tra l'altro, all'esclusione di un'impresa, la cui offerta non soddisfaceva questo principio). Ciò a tutela della qualità di un servizio così importante e "sensibile", che sta particolarmente a cuore alle nostre comunità.

L’analisi effettuata dalla commissione sulla seconda classificata, ovvero la cooperativa Barbara B, analisi eseguita con le medesime modalità che hanno portato all’esclusione della prima classificata, è stata giudica economicamente congruente con quanto offerto e ha consentito l’aggiudicazione della gara d’appalto.

La cooperativa Barbara B avrà in gestione tutte le attività che si svolgono all’interno dei cimiteri comunali: esecuzione delle operazioni cimiteriali, pulizie, cura del verde, illuminazione votiva. Gestirà inoltre l’Ufficio cimiteriale, ovvero il punto in cui i cittadini potranno richiedere l’organizzazione di sepolture nei cimiteri comunali e tutto quanto concerne le operazioni cimiteriali, la concessione di sepolture e l’illuminazione votiva.

L’Ufficio cimiteriale è collocato presso la sede comunale in via Giolitti n.22 (ufficio n.15), e dal primo dicembre ha i seguenti orari di apertura al pubblico: dal lunedì al sabato dalle ore 8:15 alle ore 12:50; telefono 053529509, fax 053529506, e mail ufficiocimiteriale@comune.mirandola.mo.it.

 Nuovi numeri di reperibilità

del personale della cooperativa Barbara B per emergenze nei cimiteri e programmazione arrivi nei cimiteri di feretri, resti e ceneri: 3484656283.

Illuminazione votiva

A causa del prolungarsi delle procedure di gara per la selezione del nuovo gestore dei servizi cimiteriali, non è stato possibile trasmette agli utenti i bollettini di pagamento dell’illuminazione votiva per l’anno 2016.

Si comunica pertanto che il pagamento del servizio di illuminazione votiva per l’anno 2016 sarà richiesto congiuntamente al pagamento per l’anno 2017.

Per ogni informazione al riguardo è possibile rivolgersi all’Ufficio cimiteriale.