Accedi al contenuto della pagina Accedi all'albero di navigazione del sito

Bando pubblico per l'assegnazione di concessioni in scadenza

Bando pubblico - modificato il 31/01/2017 - per l'assegnazione di concessioni in scadenza dei posteggi nei mercati, nelle fiere e nei posteggi isolati del Comune di Mirandola e relativi atti di approvazione. Scadenza 31 marzo 2017

Il Responsabile del Servizio Interventi Economici

Visto il decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 ed in particolare l'art. 70, comma 5, secondo cui "Con intesa in sede di Conferenza unificata, ai sensi dell'articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131, anche in deroga al disposto di cui all'articolo 16 del presente decreto, sono individuati, senza discriminazioni basate sulla forma giuridica dell'impresa, i criteri per il rilascio e il rinnovo della concessione dei posteggi per l'esercizio del commercio su aree pubbliche e le disposizioni transitorie da applicare, con le decorrenze previste, anche alle concessioni in essere alla data di entrata in vigore del presente decreto ed a quelle prorogate durante il periodo intercorrente fino all'applicazione di tali disposizioni transitorie.";

Richiamata l'Intesa della Conferenza Unificata del 5 luglio 2012 (pubblicata sulla G.U. n. 79 del 4 aprile 2013) sui criteri da applicare nelle procedure di selezione per l'assegnazione di posteggi su aree pubbliche in attuazione del citato articolo 70 del d.lgs. 59/2010;

Visto il documento unitario delle Regioni e Province Autonome del 24.01.2013 per l’attuazione dell’Intesa della Conferenza unificata del 05.07.2012, ex art. 70, comma 5, del d.lgs. 59/2010, in materia di aree pubbliche; 

Viste le seguenti disposizioni regionali in materia di commercio su aree pubbliche:

-       legge regionale 25 giugno 1998, n. 12 (Norme per la disciplina del commercio su aree pubbliche in attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114);

-       deliberazione di Giunta regionale n. 1368 del 26 luglio 1999 (Disposizioni per l’esercizio del commercio su aree pubbliche in attuazione della legge regionale 25 giugno 1999, n. 12);

-       deliberazione di Giunta regionale n. 485 del 22 aprile 2013 (Modifiche all’allegato alla deliberazione di Giunta 1368/1999 recante “Disposizioni per l’esercizio del commercio su aree pubbliche in attuazione della legge regionale 25 giugno 1999, n. 12”);

-       deliberazione di Giunta regionale n. 1552 del 26 settembre 2016 (Recepimento del documento unitario della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome del 3 agosto 2016, prot. n. 16/94CR08/C11, concernente "Linee applicative dell'intesa della Conferenza unificata del 05.07.2012 in materia di procedure di selezione per l'assegnazione di posteggi su aree pubbliche");

Viste inoltre:

-       la legge regionale 10 febbraio 2011, n. 1 (Presentazione del documento unico di regolarità contributiva da parte degli operatori del commercio su aree pubbliche);

-       la deliberazione di Giunta regionale n. 2012 del10 dicembre 2015 (Legge regionale 1/2011. Modalità telematiche per la verifica del DURC dei commercianti su area pubblica);

 Viste le disposizioni comunali in materia di commercio su aree pubbliche con le quali:

-       sono state approvate le norme e le direttive concernenti l’esercizio del commercio su aree pubbliche ed il relativo regolamento;

-       sono stai approvati i bandi di selezione per l’assegnazione di concessioni di commercio su aree pubbliche in scadenza nel mercato o nella fiera o nei posteggi isolati;

 RENDE NOTO

E' indetta la procedura di selezione per:

 - l'assegnazione delle seguenti concessioni di posteggio per il commercio su aree pubbliche  nel mercatoin scadenza nella data del 7/5/2017

Leggi e scarica l'ultima versione del bando modificato Bando pubblico per l'assegnazione di concessioni in scadenza     Domande entro il  31 marzo 2017 Nota bene le parti oggetto di modifica da parte di determina N. 30 del 31/01/2017 sono evidenziate in colore blu. Le domande presentate prima della modifica sono considerate valide.